News

NIENTE PAURA,CI PENSA ALDA!

NIENTE PAURA,CI PENSA ALDA!

19 Aprile 2020

Prendiamo spunto da un articolo pubblicato da ANSA.It nella giornata di ieri.
Il link per leggere l'articolo pubblicato da ANSA.IT->https://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/sanita/2020/04/18/coronavirus-la-storia-di-alda-a-97-anni-dietro-il-bancone-della-farmacia_021018a1-9454-4c24-8c31-118db05cf18b.html

La persona in questione è una farmacista, Alda Baroni, di 97 anni titolare dell'unica farmacia di Chianni,in provincia di Pisa.
Alda è esempio di determinazione , amore verso ciò che fa e voglia di vivere.
Noi della farmacia Europea non possiamo fare altro che rimanere ammirati dal comportamento esemplare della nostra collega la quale, tramite la sua abnegazione, ci sta dando una grande lezione di coraggio e amore per il prossimo.
Perchè Alda potrebbe rimanere a casa visto che rientra nelle fasce della popolazione a maggior rischio ma non ci pensa neache. Essere in prima linea ed aiutare il prossimo è l'esempio più grande di umanità che Alda ci sta dando. Dovremo prendere tutti esempio dalla dottoressa 97enne.

Ah Alda,dimenticavamo,ci tenevamo a ringraziarti perchè purtroppo il tempo scorre,inesorabilmente,per tutti noi ma lei è l'esempio lampante che l'età è solo un numero.

Le auguriamo buon lavoro, dottoressa Alda.

ASMA E CORONAVIRUS

ASMA E CORONAVIRUS

18 Aprile 2020

L’ASMA
L’asma è una patologia infiammatoria cronica che colpisce principalmente i bronchi.
Di solito si ha un’ostruzione reversibile dei bronchi.
Un soggetto in preda ad una crisi asmatica presenta di norma i seguenti sintomi:
-mancanza o difficoltà di respiro
-tosse
-respiro fischiante o sibilante
-senso di oppressione al torace
Alla base di questa sintomatologia troviamo un broncospasmo ed un’ipersecrezione di muco denso della parete bronchiale che riduce gli spazi per la libera circolazione dell’aria.
L’asma può presentarsi in forma lieve, moderata o grave.

L’asma ha un andamento tipicamente stagionale e può essere correlata a polline,peli, piume di animali e polvere. Ma si può incorrere in una crisi d’asma anche in seguito ad un eccessivo sforzo fisico o all’assunzione di farmaci.

Come distinguere i sintomi dell’asma da quelli del COVID-19?
Negli studi finora disponibili le forme allergiche più lievi, inclusa l'asma allergica lieve, non sono state considerate come uno dei principali fattori di rischio per l'infezione da SARS-CoV-2, o per un esito più sfavorevole.

I sintomi particolari dovuti alle allergie da pollini sono: raffreddore 'acquoso' e lacrimazione profusa che non sono invece tipiche dell’infezione da coronavirus, laddove congiuntivite e tosse sono sintomi in comune. Ma nelle forme allergiche non si ha la febbre che è invece quasi costante nell’infezione virale.

L´importanza della vitamina C

L´importanza della vitamina C

04 Marzo 2020

La vitamina C (nota anche come acido L-ascorbico) è un composto di fondamentale importanza per quanto concerne il benessere del nostro organismo.
E’ sicuramente ad oggi la vitamina più studiata (insieme alla vitamina D) e conosciuta.
Appartiene al gruppo delle cosiddette idrosolubili ( la vitamina C non può accumularsi all’interno del nostro organismo e deve essere assunta attraverso l’alimentazione)
La vitamina C inoltre è sensibile alle alte temperature quindi in caso di cottura in acqua di alimenti ricchi in vitamina C si perde del tutto questa molecola.
La vitamina C è un potentissimo antiossidante che protegge dall’attacco dei radicali liberi -molecole dannose che si accumulano nel nostro organismo durante i processi digestivi ,quando si pratica sport oppure a causa dell’esposizione alle radiazioni,inclusi i raggi ultravioletti che arrivano dal sole- negli ambienti acquosi (liquido intracellulare,plasma).
Assumere vitamina C significa anche andare a rafforzare le barriere del nostro sistema immunitario (consigliamo un adeguato apporto di vitamina C in questo periodo storico per contrastare il CoVid-19)
E’ fondamentale inoltre per la formazione,protezione e la stabilizzazione del collagene, che è la principale proteina dell’organismo, indispensabile per la produzione del tessuto connettivo e per mantenere sani i capillari le gengive ed i denti.
Questa molecola dalle capacità illustri se assunta con una certa periodicità aiuta l’organismo a prevenire tumori,soprattutto allo stomaco, inibendo la sintesi di sostanza cancerogene.
Non finisce qua: questa vitamina è importante soprattutto per il metabolismo di alcuni amminoacidi ed aiuta ad assorbire il ferro che si trova negli alimenti vegetali ( detto ferro “non-eme”)
La vitamina C è importante per l’attivazione dell’acido folico in acido tetraidrofolico che è la forma biologicamente attiva (questa è un’importante vitamina che partecipa alla sintesi di emoglobina e di alcuni amminoacidi)

possiamo trovare la vitamina C in alcuni tipi di frutta e verdura come le arance, le fragole, i mandarini, i kiwi , i limoni , gli spinaci, i broccoli, i peperoni ed i pomodori.
La vitamina C si degrada molto velocemente quindi è consigliabile conservare questi alimenti non più di 3-4 giorni e consumarli crudi o comunque poco cotti, in modo da godere appieno degli effetti benefici dell’apporto di vitamina C.

Si raccomanda di non farne un abuso di vitamina C in quanto tale condizione potrebbe portare problemi ai reni, con formazione di calcoli, o un’overdose di ferro, dal momento che la vitamina C ne facilita l’assorbimento.

Una carenza invece di vitamina C provoca il manifestarsi dello scorbuto. I sintomi comprendono una condizione di apatia,anemia, sanguinamento delle gengive , caduta dei denti e dolori muscolari.
L’importanza del potassio

L’importanza del potassio

19 Febbraio 2020

Il potassio!
Ha una funzione estremamente importante per quanto concerne le sorti del nostro organismo!

Il potassio si trova in numerosi alimenti come i fagioli e i piselli secchi, gli asparagi, le patate, le albicocche, le banane, i cavolfiori, gli spinaci,le noci, le castagne!

I livelli di potassio nell’organismo variano da persona a persona in base a diversi fattori quali alimentazione e stile di vita ma in generale il contenuto in potassio nei vari tessuti corporei risulta relativamente costante;

Cosa potrebbe causare una diminuzione di potassio?
La carenza di potassio è considerata un evento altamente improbabile. Le sue conseguenze sono debolezza muscolare, irregolarità del battito cardiaco, cambiamenti dell'umore, nausea e/o vomito. Bassi livelli di potassio sono stati associati a pressione alta e malattie cardiovascolari.

Caso contrario: un eccesso di potassio?
La concentrazione di potassio all’interno del nostro organismo dipende in parte da un buon funzionamento dei reni che permettono di smaltire un eventuale eccesso di potassio. Tuttavia, in caso di malfunzionamento renale e quando si assumono alcuni farmaci è possibile andare incontro a ipercalemia, cioè un eccesso di potassio nel sangue. Le conseguenze più frequenti di questa situazione sono debolezza, rallentamento del battito cardiaco e pericolose aritmie.

Ma quali sono le funzioni de potassio?
Questo minerale insieme al sodio va a regolare la contrazione muscolare e il battito cardiaco! Inoltre va a regolare il contenuto di acqua nelle cellule,partecipa alla sintesi proteica ed è attiva molti enzimi coinvolti nel metabolismo energetico!

Arrivati a questo punto potremmo già avere una panoramica completa di quello che è il ruolo del potassio all’interno del nostro organismo!

Ma non finisce qua!
Il potassio è fondamentale per la trasmissione degli impulsi nervosi e per il controllo della contrazione muscolare e della pressione arteriosa.

Per saperne di più ti aspettiamo in farmacia!

ORARI E TURNI FARMACIE ARZANO

ORARI E TURNI FARMACIE ARZANO

09 Gennaio 2020

In allegato vi mostriamo gli orari ed i turni delle farmacie di Arzano nel mese di Gennaio

Foto presa dall'ORDINE DEI FARMACISTI DI NAPOLI

IL CIOCCOLATO FA MALE?

IL CIOCCOLATO FA MALE?

13 Dicembre 2019

IL CIOCCOLATO FA MALE?

Oltre ad essere buono e gustoso, consumato con moderazione (massimo due quadratini al giorno) quello fondente, più ricco di cacao (almeno al 70%), apporta diversi benefici per la salute:

1) Favorisce il buon umore

2)Giova al cuore

3)Aiuta la memoria

4)È amico della linea

Infatti numerosi studi hanno dimostrato i vantaggi sul sistema cardiovascolare, grazie a un abbassamento della pressione, soprattutto negli ipertesi, e a un’azione protettiva sui vasi sanguigni e sulle arterie. recenti ricerche, nella fattispecie, evidenziano che, grazie agli antiossidanti, un consumo regolare di piccole dosi di cioccolato porterebbe a un calo di circa il 15% del rischio di insufficienza cardiaca, del 20% di quello di infarto, del 30% di quello di ictus e del 40% nelle patologie alle coronarie. Il cacao, inoltre, contrasta l’azione del colesterolo LDL, quello “cattivo”, che favorisce lo sviluppo di aterosclerosi, infarti e ictus.

La Farmacia Europea consiglia un consumo moderato di cioccolato FONDENTE sopratutto in questo periodo dove il cambio stagionale ci porta ad essere sottotono. Con una dose giornaliera (2 pezzetti di cioccolato) aiutiamo noi stessi a vivere in forma ed a vivere con un sorriso in più!

PRIMO MARKETPLACE DI FARMACIE IN ITALIA

PRIMO MARKETPLACE DI FARMACIE IN ITALIA

22 Novembre 2019

Da oggi la farmacia Europea,sempre all'avanguardia nel processso della digitalizzazione, è entarta a far parte del PRIMO MARKETPLACE DI FARMACIE IN ITALIA.
Troverete sul sito 'saluteebenessere.online' un'ampia gamma di prodotti di prima scelta in offerta.
Venite a visitare il nostro sito,vi aspettiamo!

Tratta i denti sensibili con il dentifricio più adatto

Tratta i denti sensibili con il dentifricio più adatto

17 Novembre 2018

Il fastidio gengivale e l’elevata sensibilità dentale sono chiari segnali che la bocca ha bisogno di attenzione. La scarsa cura dentale, infatti, rischia di compromettere l’intera igiene orale.

I denti, in questi casi, possono diventare molto vulnerabili e provocare forte dolore: il motivo è da ricercare nell'usura dello smalto o nella recessione del colletto delle gengive.

Ecco che per lenire il dolore provocato dalla sensibilità dentale i farmaci analgesici diventano un prezioso alleato. Ma questo trattamento non è sufficiente: oltre alla gestione del dolore, è necessario intervenire direttamente in bocca, utilizzando dentifrici appositamente studiati per denti sensibili.

Utilizzandoli per almeno 2 volte al giorno, questi prodotti garantiscono numerosi benefici.

Ad esempio, la formulazione di questi dentifrici consente di creare uno strato protettivo in bocca per proteggere dal dolore e dal fastidio i denti più fragili.

Inoltre, un dentifricio per denti sensibili è in grado di rinforzare e irrobustire lo smalto, proteggendo tutta la cavità orale dalla formazione della placca.

Protezione dei denti, ma non solo: questi dentifrici a base di calcio e fosfato aiutano anche a mantenere le gengive più sane.

Infine, i dentifrici per denti sensibili sono particolarmente indicati per ristabilire il bianco naturale della dentatura, rinfrescando l'alito e donando una prolungata sensazione di lucentezza.

Dite addio alla recessione gengivale e all’elevata sensibilità dentale: utilizzando un dentifricio per denti sensibili aiuterete a mantenere le gengive sane e i denti forti.

In farmacia sono disponibili numerose formulazioni: chiedete consiglio al vostro farmacista per scegliere il prodotto migliore per la salute della vostra bocca.

Moringa, una pianta dalle molteplici proprietà benefiche

Moringa, una pianta dalle molteplici proprietà benefiche

13 Novembre 2018

La natura è un potente alleato per il benessere del nostro corpo. Dalle piante, infatti, ci arrivano molte preziose sostanze in grado migliorare la nostra salute, sia a livello fisico che mentale.

Una tra queste è la moringa oleifera, un vegetale coltivato nell'area equatoriale, subtropicale e tropicale della terra che, proprio per le sue qualità e proprietà terapeutiche, viene definita "pianta magica".

La pianta della salute

La moringa è un vero e proprio mix benefico. Intervenendo direttamente sul nostro corpo, ne migliora le funzionalità vitali. Per esempio:

  • controlla il metabolismo lipidico, dei carboidrati e le secrezioni bronchiali;
  • agisce da antinfiammatorio;
  • aiuta in caso di allergie e asma;
  • svolge un'azione anti-ipertensiva, antitumorale, antibiotica, antifunginea e antisclerotica;
  • stimola il sistema immunitario;
  • previene l'insorgenza dell'osteoporosi;
  • interviene in caso di disfunzione erettile.

Caratteristica unica di questa pianta, è la capacità di regolarizzare la circolazione sanguigna. In gravidanza, per esempio, aiuta a combattere il gonfiore di gambe e piedi. Inoltre, dopo il parto, favorisce l'aumento della quantità di latte prodotto, che grazie alle sue proprietà, risulta molto più ricco. Proprio per i suoi componenti viene definita un superfood. Al suo interno, infatti, troviamo oltre 92 nutrienti, 46 antiossidanti, Omega 3-6-9 e le Vitamine dalla A alla Z.

Ma non solo. Questa pianta miracolosa svolge un'azione diuretica e depurativa che, oltre ad avere un effetto dimagrante e drenante, è in grado di prevenire il formarsi della cellulite.

Questo dono della natura è davvero un complesso di proprietà benefiche a 360°. Per conoscerne tutte le applicazioni e sapere come integrarla nella vostra dieta, rivolgetevi al vostro farmacista di fiducia che saprà darvi tutte le informazioni necessarie.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
I cookie sono piccoli file di testo che possono essere utilizzati dai siti web per rendere più efficiente l'esperienza per l'utente.

La legge afferma che possiamo memorizzare i cookie sul tuo dispositivo se sono strettamente necessari per il funzionamento di questo sito. Per tutti gli altri tipi di cookie ci serve il tuo permesso.

Questo sito utilizza diversi tipi di cookie. Alcuni cookie sono posti da servizi di terzi che compaiono sulle nostre pagine.

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.
I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione che ti trovi
I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.
I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.
I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.